Consiglio Comunale dei Ragazzi: “Vogliamo Piazza Garibaldi libera, con il verde e senza costruzioni in mezzo”

DSC01144

Di Marco Vesperini

PORTO SANT’ELPIDIO – Questa una delle prerogative del nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi insediatosi lunedì scorso, con un sindaco “donna”: Alessia Ercolani.
Quaranta consiglieri, sei assessori (tre maschi e tre femmine) e un vicesindaco: Alessia Marchionni; un’Amministrazione al femminile insomma che punta al verde, al decoro urbano, agli spazi ricreativi e alla volontà, preponderante, di veder realizzato finalmente uno spazio centrale per la città.

Alla cerimonia di insediamento erano presenti il Presidente del Consiglio Vitaliano Romitelli, i consiglieri Enzo Farina, Aldo Acconcia, Andrea Balestrieri, Luca Piermartiri e le insegnanti dei giovani consiglieri. “Il Consiglio Comunale dei Ragazzi – spiega il vicesindaco pro tempore Annalinda Pasquali – è un luogo in cui si esercita il diritto di espressione dei cittadini più giovani per sentirsi parte della comunità e delle sue istituzioni. Attraverso la partecipazione attiva i bambini e i ragazzi possono contribuire concretamente alla qualità della vita della comunità. A ciò si aggiunge la candidatura di Porto Sant’Elpidio al progetto regionale “CITTA’ SOSTENIBILI E AMICHE DEI BAMBINI E DEGLI ADOLESCENTI”, promosso da Ombusdam delle Marche, Legambiente e Unicef con lo scopo di favorire la qualità della vita infantile”.

“Gli scopi – prosegue il Presidente del Consiglio Vitaliano Romitelli – sono molteplici: in ambito educativo: porre le basi e sperimentare l’esercizio della cittadinanza attiva; sviluppare le capacità di confronto libero e pluralistico, di negoziazione e gestione dei conflitti; conoscere la Costituzione italiana. In ambito sociale: promuovere il rispetto dei diritti; contribuire alla qualità della vita della comunità.

Proprio la piazza, tanto amata e tanto sognata dai bambini, provenienti dalle scuole elementari elpidiensi, è stata al centro della votazione per il primo cittadino. “Una piazza libera, con il verde e senza costruzioni in mezzo”. Chissà forse potremmo sempre fare a cambio con l’altra assise, sarebbero per giunta giustificati i battibecchi da scolaresche.

2013-11-11 18.59.32

“Il CCR – afferma il consigliere Luca Piermartiri – esercita le sue funzioni sulla base del mandato permanente con cui il  Sindaco, il Consiglio e la Giunta del Comune di Porto Sant’Elpidio, chiedono alle  bambine e ai ragazzi di dar loro consigli utili per  governare meglio la città, rappresentando le proprie esigenze ed esprimendo  il punto di vista dei cittadini più piccoli, ma non meno importanti dei cittadini più grandi”.

Prendiamo alla lettera queste ultime parole del consigliere con delega alle politiche giovanili che sicuramente, insieme agli altri membri della maggioranza, combatteranno per sostenere la volontà dei loro piccoli colleghi, futuro di Porto Sant’Elpidio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...