[Post-X] L’Aventino elpidiense

 

La maggioranza ha deciso, sarà Moreschini a ristrutturare una proprietà di Moreschini alle condizioni di Moreschini nella piazza di Moreschini. È quanto stabilito nell’ultimo Consiglio comunale di Porto Sant’Elpidio, dando vita ad uno dei più tristi eventi del 2016, talmente avvilente che Summa e Ciarrocca non si sono dovuti nemmeno prendere a pugni. L’opposizione ha fatto pesare la propria assenza, poi ha abbandonato il Consiglio comunale.

La consigliera Barbara Mecozzi ha subito fatto notare che la presenza di consiglieri in Consiglio comunale è diminuita del 70%. Acconcia non ci sta e replica: “Abbiamo fatto un’ampia discussione con la cittadinanza sul progetto di piazza”. Poi si è ricordato di far parte della maggioranza.

Piermartiri risponde alle critiche con decisione: “I consiglieri di opposizione hanno preso tutti insieme meno dei miei voti. Pappappero!” Franchellucci spiega: “per completare il progetto di piazza l’unico esproprio percorribile era quello dei cervelli dei consiglieri di maggioranza.”

Rocchi è perentorio: “Dopo che l’opposizione è uscita proseguiamo copiosamente la discussione con l’ingresso di nuove attività commerciali e con la riqualificazione di quelle esistenti a far si con l’impegno di Moreschini di costruire palazzine che possano soltanto proliferare l’immissione della molteplicità della gente che vengono a visitare Porto Sant’Elpidio, ed in particolare la Promenade di piazza Garibaldi.”

“Cosi il dialogo non è possibile” ha ammesso Stacchietti dopo aver ascoltato Rocchi, e mette in guardia i suoi: “Rischiamo che passi il messaggio che possano decidere da soli quando non contare un cazzo.”

Furiosa l’opposizione, prima di lasciare l’aula il consigliere Diomedi ha dichiarato: “In una piazza così non ci impalerei nel culo nemmeno la Kyenge”, Balestrieri invece è preoccupato per la nuova viabilità: “Su quella rampa non ci passeranno mai i cingolati dell’esercito.”

Moreschini intanto rivaluta la situazione immobiliare di Porto Sant’Elpidio: “Potrebbe ancora avere dei figli”. Ora che i rapporti si sono ricuciti l’amministrazione ha subito proposto al costruttore di modificare il 4 della torre dell’orologio in cambio della torre dell’orologio, ed ha promesso che per il futuro esproprieranno soltanto il diritto di voto a Summa per evitare ulteriori figure di merda in Provincia.

V. & R.

 

Buon anno a tutti dalla redazione di POST IT PSE

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...